Manuali di Scrittura – Introduzione

DI COSA SI PARLA, QUI?

In ogni articolo parliamo di un manuale di scrittura o di un saggio comunque attinente alla scrittura, non per forza narrativa. Sono testi piuttosto “stagionati”, parte dei quali può già considerarsi un classico. Al termine di ciascun articolo, quando ci riesce, analizziamo un racconto cercando di individuare gli elementi-chiave del libro recensito. Al termine delle recensioni, tireremo le somme dei temi comuni e di eventuali, inconciliabili singolarità. 

Al momento, il programma prevede i testi seguenti. I titoli non cliccabili devono ancora essere pubblicati.

  1. Patricia Highsmith Come si scrive un giallo, Minimum Fax, Roma, 1998 
  2. Stephen King, On Writing, Sperling & Kupfer, Milano, 2001 
  3. Mario Vargas Llosa, Lettere a una aspirante romanziere, Einaudi, Torino, 1998 
  4. Vincenzo Cerami, Consigli a un giovane scrittore, Einaudi, Torino, 1996 
  5. Raymond Carver, Il mestiere di scrivere, Einaudi, Torino, 1997 (più Iintervista a Raymond Carver, postfazione di Riccardo Duranti, Minimum Fax, Roma, 1996)
  6. Natalie Goldberg, Scrivere zen, Ubaldini Editore, Roma, 1987 
  7. Umberto Eco, Sei passeggiate nei boschi narrativi, Bompiani, Milano, 1994 (più Lector in fabula, Bompiani, Milano 1979)
  8. Italo Calvino, Lezioni americane, Mondandori, Milano 1993 
  9. Milan Kundera , L’arte del romanzo, Adelphi, Milano, 1988 
  10. Edith Wharton, Scrivere narrativa, Pratiche Editrice, Roma, 1925 (1996) 
  11. Daria Galateria, Mestieri di scrittori, Sellerio, Palermo 2007 
  12. G. Rondolino e D. Tomasi, Manuale del film, di , Utet ,Torino 1995
  13. Patrizia Salvatori, Appunti di semantica del linguaggio cinematografico (a cura di Liliana Cantatore), I quaderni di Alphaville, Roma  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *